Prove Invalsi

Invalsi1

Elenco delle informazioni di contesto richieste dall’INVALSI

Lettera del Presidente dell’Invalsi


Date, tempi e successione di svolgimento delle prove INVALSI 2016‐17

Le prove si svolgeranno secondo il seguente calendario:

3 maggio 2017

  • Classe II Primaria: prova preliminare di lettura (prova scritta a tempo della durata di pochi minuti per testare la capacità di lettura/decodifica raggiunta da ciascun allievo) e prova di Italiano;
  • Classe V Primaria: prova di Italiano

5 maggio 2017 

  • Classe II Primaria: prova di Matematica;
  • Classe V Primaria: prova di Matematica e questionario studente.

15 giugno 2017

  • Classe III Secondaria di Primo Grado: Prova Nazionale

Durata delle prove INVALSI 2016-17

Strumenti Durata massima effettiva (senza le pause e il tempo per le consegne preliminari)
Prova preliminare di lettura (II primaria) 2 minuti (prova a cronometro)
Prova di Italiano (II primaria) 45 minuti
Prova di Matematica (II primaria) 45 minuti
Prova di Italiano (V primaria) 75 minuti
Prova di Matematica (V primaria) 75 minuti
Questionario studente (V primaria) 30 minuti

STRUMENTI CONSENTITI PER LO SVOLGIMENTO DELLA PROVA DI MATEMATICA

SCUOLA PRIMARIA

Durante lo svolgimento della prova di matematica nelle classi II e V primaria è consentito l’uso dei seguenti strumenti:

  1. Righello (*).
  2. Squadra (*).
  3. Compasso.
  4. Goniometro.

 Gli strumenti contrassegnati da un asterisco sono fortemente consigliati per un adeguato svolgimento della prova.

Esame di stato – classi III scuola secondaria di primo grado

  • 15 giugno 2017: Sessione ordinaria – prova di Italiano, prova di Matematica

La prima prova sarà di Italiano e durerà 75 minuti, dieci minuti prima della scadenza dei 75 minuti i candidati saranno informati del tempo rimanente; dopo una pausa di 15 minuti seguirà la prova di Matematica della durata di 75 minuti.

Si precisa, infine, che gli strumenti non esplicitamente previsti nella tabella riportata di seguito non sono consentiti.

Strumenti necessari Righello graduato
Strumenti fortemente consigliati Squadra
Strumenti consentiti Goniometro, compasso

Per gli allievi con particolari bisogni educativi si applicano, invece, tutte le misure compensative e dispensative previste dalla normativa vigente.

 

Le prove si possono prelevare dal sito http://www.invalsi.it e non possono essere riprodotte per fini commerciali. Le modalità di uso e di riproduzione dei documenti pubblicati sono soggetti a restrizioni.

I materiali a disposizione sono in formato .pdf  oppure  compressi (file .zip o .rar) e possono essere utilizzati dai docenti per la valutazione degli apprendimenti e per la preparazione degli alunni alle prove Invalsi.

ALLENIAMOCI CON LE PROVE INVALSI

Anche Internet può aiutarci a familiarizzare con le domande delle PROVE INVALSI!Allora, ecco un utile elenco di siti in cui ci si può allenare ONLINE!

Per gli alunni delle scuola primarie e secondarie di primo grado:

  1. Ciao bambini: esercitazioni per classe e scuola
  2. Software didattico free: quattro simulazioni
  3. Zanichelli - test per allenarisi in Italiano e Matematica.
  4. Matematicamente: vari test, esercitazioni e simulazioni online.Simulazione e preparazione all’esame di stato di classe terza.
  5. Ubimath: test online e preparazione all’esame di stato più tanti esercizi.
  6. Prove Invalsi: test per esercitarsi (pdf)
  7. Ciao bambini: esercitazioni per classe e scuola.
  8. Pearson Paravia Mondadori: quattro simulazioni online.
  9. Software didattico free: quattro simulazioni.
  10. Prove invalsi anche online.
  11. Test online di tutte, o quasi, le prove Invalsi. C’é anche una sezione con i test per alunni disabili. (serve registrazione
  12. Archivio prove Invalsi ed esercitazioni.

Direttiva e-Privacy dell’UE

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

Visualizza la Direttiva dell’UE

Visualizza l’informativa sulla privacy